Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Valzer Decadente – Altar of the Dead Gods

Valzer Decadente, cosa vi fanno venire in mente queste due parole?

Oggi parliamo di una delle fazioni, in lotta per il dominio delle conoscenze proibite del Tempio di Shy’og, presenti in Altar of the Dead Gods.

Per qualsiasi chiarimento riguardo a questo gioco di schermaglie con miniature, edito da PWORK Wargames, vi rimandiamo all’articolo corrispondente.

LEGGI ANCHE: Altar Of The Dead Gods – A Skirmish Game

Quindi perdiamoci in questa Danse Macabre e seguiamone i passi…
Prima, però, vai con l’intro!

Masquerade, paper faces on parade
Masquerade, hide your face so the world will never find you
Masquerade, every face a different shade
Masquerade, look around, there’s another mask behind you

The Phantom of the Opera, 1986, Andrew Lloyd Webber

Valzer Decadente

La banda del Valzer Decadente è contraddistinta da costumi sfarzosi e maschere che celano l'identità dei nobili

Non è raro che le persone raffinate dell’alta società cerchino piaceri unici e insoliti. Le casate nobiliari della Città non fanno eccezione: vini costosi, banchetti sontuosi e musica raffinata. Con il passare del tempo, però, tutto ciò tende a diventare noioso, come anche tutte le mode.

Così in cerca di nuove sensazioni, i ricchi si dedicarono all’occultismo e ad altre più decadenti e pericolose arti. La loro noia fu finalmente placata da una voce che si diffuse rapidamente: un misterioso e decadente tempio era appena stato scoperto sotto la Città. Quale cornice migliore per organizzare un ballo? E quale migliore occasione per un Ballo in Maschera?

Ensemble

Per costruire la nostra Banda del Valzer Decadente, che come le altre consterà di sette modelli, potremo attingere tra un nutrito ensemble. Se volete sapere quali siano le caratteristiche ed abilità delle seguenti unità non dovete far altro che comprare il gioco (qui potete trovare i prodotti)!

Tra i Servitori possiamo trovare l’Ospite Indesiderato (da 0 a 2 modelli), il Mecenate della Mascherata (da 0 a 2 modelli) e il Violinista (da 0 a 2 modelli).

Gli Eroi sono invece il Timpanista (da 0 a 2 modelli), il Superbo Valletto (da 0 a 2 modelli), il Maestro delle Danze (da 0 ad 1 modello) e il Compositore (da 0 ad 1 modello).

Va da sé che le liste possono variare da persona a persona, proprio perché andremo a scegliere la compagine che più gradiremo.

Miniature

Come era stato già accennato nell’articolo generale di Altar of the Dead Gods, la natura di gioco “agnostico” per quanto riguarda le miniature, ci permetterà di approcciarci alla loro creazione in maniera diversa.

Possiamo assemblare la nostra banda mettendo mano agli sprue di cui non sappiamo cosa farci e unendoli a rimasugli di modelli di un qualsiasi altro gioco di miniature (invece di far prendere loro polvere, N.d.A.). Oppure potremo utilizzare uno dei tanti programmi che si trovano in giro per la rete per la creazione di miniature.

Quest’ultima soluzione è quella che ho scelto io. Mi sono affidato alla piattaforma Hero Forge e ci ho “perso” un po’ di tempo, le immagini che seguono sono il risultato. Vi lascio anche i link (cliccate pure sull’immagine!) qualora siate interessati!

[…] “Chi osa?” chies’egli con voce tremula d’ira a’ cortigiani che gli stava intorno. “chi osa dunque insultarci con tanto sacrilega ironia? Arrestate il temerario e smascheratelo. Importa sapere chi sia colui che al primo sole appenderemo, pasto dei corvi […] La Maschera della Morte Rossa – Edgar Allan Poe

Questi sono i risultati dei miei sforzi (spero vi piacciano, N.d.A.)! Se vi va di condividere con noi le vostre creazioni, ve ne saremo grati… le aspettiamo!

Intanto nelle prossime settimane presenteremo tutte le varie Bande, concedetemi solo il tempo di ideare le varie miniature!

Il ritmo di un cuore con tre battiti!

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter dei cercatori

Per non perderti mai i nostri articoli, gli episodi dei podcast, e le live su twitch