The Boys è una serie televisiva statunitense ideata da Eric Kripke, Evan Goldberg e Seth Rogen e basata sull’omonimo fumetto creato da Garth Ennis e Darick Robertson. La serie ha fatto il suo debutto su Prime Video il 26 Luglio 2019, guadagnando fama molto velocemente. Si tratta di una delle serie più incisive dell’anno e di un prodotto in grado di raccogliere una base di fan molto disparata.

Sinossi

In un mondo in cui i Supereroi sono prodotti di Marketing e Social, passando le giornate tra una pubblicità e un’intervista piuttosto che a salvare vite, avviene il peggio: Una giovane donna perde la vita perché travolta da un Super. Il ragazzo, Hugh, cerca in tutti i modi di ottenere giustizia ma apprende molto velocemente che il mondo sia disposto a perdonare qualsiasi tipo di errore alle persone con superpoteri. Una volta posto l’assioma dell’impunibilità degli eroi, arriva il vero marcio.

Risultati immagini per the boys

La feroce critica alla società moderna

Questa serie cavalca temi moderni e lo fa lasciando agli spettatori l’amaro gusto della verità sulla lingua. 

I supereroi sono soltanto prodotti di marketing, non facendo assolutamente nulla di eroico tutto il giorno. Qualche video ben sceneggiato e ben ripreso basta a dare al mondo l’impressione di qualcosa di spettacolare, quando in realtà è tutta finzione. La critica è abbastanza evidente: prendiamo tutto quello che vediamo in televisione e sui social come oro colato. Ci basta vedere un filmato per non questionarne la veridicità e con molta velocità bolliamo le persone come santi o diavoli.

L’essere umano è disposto a perdonare tutto ai suoi miti. Ogni errore, non importa la dimensione, viene messo in secondo piano con fastidiosa semplicità. Una volta messa una persona su un piedistallo, essa diventa intoccabile.

Risultati immagini per the boys

Potere e Abuso Sessuale

Pensereste mai che qualcuno possa abusare sessualmente di Superman? Ovviamente nessuno avrebbe la forza necessaria, però che si può dire del potere? Nel nostro mondo esso assume forme che esulano dalla forza fisica. Ebbene questa serie chiarirà ogni dubbio: una situazione di potere non passa dalla prestanza fisica o la pericolosità in combattimento. Quando una persona possiede il tuo presente e futuro e con una parola può romperlo, spingendoti in mezzo alla strada, il potere si sente. Questo semplice concetto diverrà chiaro agli spettatori fin dalle prime puntate.

Risultati immagini per the boys tv series

Un cast fenomenale

Da Karl Urban a Jessie Usher, tutti gli interpreti hanno fatto un lavoro fantastico. Specialmente gli attori che si sono cimentati nei Sette sono riusciti a dare uno spessore incredibile a quelli che sono sia vittime che villain. In particolare bisogna evidenziare le interpretazioni di Karl Urban, già noto ai fan de Il Signore degli Anelli, e di Antony Star. I due re, posti uno di fronte all’altro nella scacchiera, sono tanto nemici quanto simili nei metodi.

Visivamente semplice ma di forte impatto

The Boys ha dimostrato al pubblico che non serva molta CGI per parlare di supereroi. In questa serie si rivela semplice ma di forte impatto, limitandosi allo stretto necessario per dare l’idea dei poteri degli eroi, piuttosto che alla spettacolarizzazione. Il resto del comparto tecnico non eccelle ma non compromette la visione dello spettatore, limitandosi a fare il suo lavoro.

Risultati immagini per the boys tv series

Una serie che spinge a riflettere

The Boys è una serie che mette lo spettatore contro verità spiacevoli e nelle sue otto puntate questo obiettivo non viene meno neanche per un attimo. A poco serve sapere che i Sette siano uno scimmiottamento della Justice League per rendere la verità meno amara: il problema non sono i Super ma l’essere umano.

Pin It on Pinterest

Share This