Forse molti di voi non lo conosceranno ma Fblthp è uno dei personaggi, un tempo secondario ma ora primario, del gioco di carte Magic: the Gathering.

Tuttavia non siamo qua per parlare di questo famoso gioco di carte, anche se sicuramente in futuro avremo modo di spendere qualche parola, ma per parlare del più famoso Omunculo di Ravnica.

Fblthp altro non è che la parentesi comica in una situazione critica! Quante volte nelle nostre partite, nelle serie tv, nei libri e nei film, abbiamo bisogno di quei minuti per allentare la tensione per riportare la narrazione ad una situazione più tranquilla e poi avviare un climax che porta l’utente verso il colpo di scena.

Nei film de “Il Signore degli Anelli” abbiamo Gimli relegato a quel compito, anche se non vi è traccia nei libri di tutte le scene da macchietta di cui è stato infarcito il suo personaggio; nella saga di Margareth Weiss e Tracy Hickman, “Dragonlance”, abbiamo Tasslehoff; oppure nelle due trilogie di Star Wars abbiamo il personaggio molto riuscito di C3PO e quello meno riuscito di “Darth” Jar Jar Binks.

La Storia di Fblthp

La storia del nostro piccolo eroe è molto triste. Lasciato a lavorare nei giardini del Magistrato del Senato Azorius, nella città di Ravnica, il piccoletto passava la sua vita in maniera spensierata e felice fino a quando un membro della gilda non lo sfruttò per arrestare un rapitore di un’altra gilda (Rakdos). A seguito dell’azione il piccoletto era “Completamente Perduto”.

Fblthp è completamente perduto in mezzo alla folla
Attento piccolino!

Anche il testo di colore della carta pone l’accento perfettamente sulla sua assurda situazione: “Fblthp aveva sempre odiato la folla”.

Nel corso delle espansioni, e degli anni, il nostro piccolo eroe è apparso altre volte e, via via che avveniva, i giocatori e gli appassionati si sono lanciati nelle più disparate ricerche ed il poveretto è stato trovato all’interno delle fogne…

Fblthp nelle fogne
Ma come ci sei finito là dentro?

Su una scalinata durante le sommosse…

Fblthp in mezzo ad una sommossa
Segui quel Boros Fblthp!

E anche ad uno spettacolo teatrale alquanto particolare…

Fblthp mi sa che ha fatto male a seguire quel Boros
Forse era meglio se non seguivi quel Boros 🙁

In mezzo ad un esercito in marcia…

Il nostro "eroe" tra i ranghi di un esercito
Dai! Ci sei quasi! Stanno venendo a prenderti.

Con l’ultima espansione, oltre a ricevere una carta propria che ne fa comprendere totalmente la sua incapacità di trovare la strada di casa, possiamo ritrovare il piccoletto sulla testa della statua di Nicol Bolas, il “male assoluto” attuale di Magic: the Gathering.

L'omuncolo sulla testa della statua di Nicol Bolas
E adesso come riuscirai a scendere?

Mandate aiuto a Fblthp… vi prego

Ora ci sorge un dubbio atroce: ma come diavolo ha fatto a finire lì, ma soprattutto riuscirà a sopravvivere a tutto quello che sta per avvenire su Ravnica? Io sinceramente lo spero perché il piccoletto ha fatto breccia nel mio cuore di vecchio giocatore e arbitro di questo gioco.

Se gli dovesse accadere qualcosa non solo il sottoscritto, ma anche una grande fetta di fan, sarebbe disperata, come possiamo vedere in questo accorato appello sulla pagina di Mark Rosewater, capo designer di Magic: the Gathering.

tporter222 asked: Maro, I’m really getting worried about Fblthp. He seems more lost than ever in the art of March of the Multitudes… How did he end up there? Will he ever find his way home? Please send help 🙁

It’s the “Quantum Leap” of Ravnica. Will he ever get home?

Indubbiamente qualcuno ha risposto al messaggio di aiuto come possiamo vedere in questa immagine di un possibile fratello maggiore di Fblthp che gira per la città-mondo di Ravnica in cerca del disperso.

La ricerca di Fblthp attraverso la città si rivelò ardua come filtrare la pioggia per trovare una singola goccia di sangue.

La ricerca di Fblthp attraverso la città si rivelò ardua come filtrare la pioggia per trovare una singola goccia di sangue.

Conclusioni

Sono quasi certo che nelle vostre campagne anche voi abbiate provato a usare questo piccolo espediente narrativo per poter alleggerire la tensione prima della “fine” e quindi vi chiediamo se vi va di raccontarci quali mostriciattolini o eventi simpatici avete inscenato per poi distruggere psicologicamente i vostri giocatori!

Pin It on Pinterest

Share This