Da qualche mese ormai è stato svelato che, a settembre, prenderà piede il nuovo Kickstarter dedicato al gioco di ruolo che, dopo 25 anni, giungerà alla sua seconda edizione, Lex Arcana.

La vecchia edizione di Lex Arcana
La vecchia edizione di Lex Arcana

Venuto alla luce nel 1993 dalle menti di Leo Colovini, Dario de Toffoli, Marco Maggi e Francesco Nepitello (tranquilli niente colpi d’ascia in testa per far uscire le idee), questo gioco di ruolo è quello che conta sul più nutrito gruppo di appassionati e collezionisti, tra i quali uno dei nostri Cercatori si annovera, rispetto a qualsiasi altro gioco pubblicato in Italia, con un proprio sistema originale.

La nostra redazione, durante la propria ricerca di Atlantide, si è ritrovata a comunicare per epistole con gli sviluppatori che stanno lavorando alacremente e senza sosta per rendere l’Impero Romano nuovamente Senza Fine.

Le nostre domande

Ecco a voi alcune delle domande che gli abbiamo posto per saziare la nostra crescente curiosità:

  • Il sistema mi è parso di capire che rimarrà simile al precedente, c’è in corso qualche cambiamento, più o meno radicale, rispetto a quello che i possessori della prima edizione conoscevano?

Ciao! Questa è una delle domande più importanti. Considerate innanzitutto che tutti i testi sono stati rivisti e resi, dove possibile, ancora più chiari e scorrevoli di prima. Alcuni termini tecnici del gioco sono stati modificati, lasciando tuttavia inalterata la meccanica che rappresentano. Allo stesso modo, la differenza tra Peritiae e Virtutes è stata resa più chiara, con una spiegazione precisa della funzione dei due gruppi di Attributi e dettagliati esempi di utilizzo per ciascuno di essi. Per quello che riguarda modifiche ed aggiunte vere e proprie, le principali sono le seguenti:
 
-Verrà spiegato come avanzare all’interno della Coorte e come sviluppare il proprio Curriculum, due elementi che adesso forniscono anche maggiore spessore alle differenze tra Qualifiche.
-Sono state aggiunte delle meccaniche relative al Combattimento a mani nude (il Pancrazio), sia per la versione semplificata che per quella avanzata del gioco.
-È stato aggiunto un sistema di Abilità, che forniscono dei bonus al lancio dei dadi durante le prove delle Peritiae.
-È stato introdotto l’uso delle Sortes, speciali elementi di gioco che aggiungono un dettaglio narrativo alle possibilità dei giocatori durante le sessioni.

  • Il sistema di magia è stato rinnovato/ampliato?

La funzione e il meccanismo di utilizzo della magia rimane esattamente lo stesso. Si tratterà dunque sempre, essenzialmente, di una magia “investigativa”, non da battaglia. Tuttavia ci saranno diverse aggiunte: i poteri e i rituali a disposizione dei Custodes possono aumentare e accrescersi man mano che questi avanzano nel proprio Cursus, in quanto essi sono veri e propri iniziati ai misteri del proprio Nume Tutelare.

  • Mi è sembrato di capire che tutte le uscite precedenti resteranno valide, ma c’è in mente di riportare alle stampe la vecchia edizione, con relative espansioni? Diciamolo chiaro e tondo “Italia Terra di Antici Sortilegi” è introvabile e sarebbe carino rivederlo.

I dettagli su questo punto sono ancora in definizione. Di sicuro vogliamo fare in modo che chi possiede già i moduli già usciti con la vecchia edizione possa usarli anche con la nuova, con cambiamenti nulli o minimi. Per il futuro abbiamo pronte tante idee nuove da realizzare, ma da più parti ci è stata effettivamente fatta richiesta di una riedizione di moduli e avventure, ormai introvabili. Entrambe le cose sono quindi fattibili: dobbiamo solo metterle in programma nell’ordine migliore.

Mappa di Lex Arcana
Mappa di Lex Arcana
  • La pubblicazione del nuovo materiale verrà fatta tramite una bella scatola cartonata come la vecchia edizione, con dadi e le schede cartonate dei personaggi?

Anche qui, i dettagli sono in definizione e la versione esatta e definitiva del “contenitore” del gioco sarà rivelata al momento del lancio del crowdfunding. Considerate intanto che a brevissimo uscirà un Quickstart Set che comprenderà le prime Schede dei Personaggi, le regole semplificate per giocare e una lunga avventura introduttiva. Già da quello potrete vedere “di che pasta sarà fatto” il nuovo Lex Arcana.

Immagine dal kickstarter di Lex Arcana
Immagine dal kickstarter di Lex Arcana
  • È previsto materiale extra esterno al gioco per il brand “Lex Arcana”? Chiedo perché ho due idee su una serie di storie.

E fai bene! 😀 Anche noi abbiamo davvero tantissime cose in mente per Lex Arcana. In questo momento però siamo completamente concentrati sulle anteprime delle prossime settimane e sulla campagna su Kickstarter. Decideremo il futuro della linea anche a seconda di come andrà il crowdfunding.
Chiunque abbia delle proposte interessanti per Lex Arcana può comunque inviarcele a [email protected]

Io che vi sto scrivendo so già che all’ora zero sarò sulla pagina Kickstart del prodotto pronto a dare una mano, per quanto mi è possibile, a questi forgiatori di sogni, ma nel frattempo vi consiglio di fare un salto sulla pagina Facebook ed Instagram del gioco e il relativo gruppo ad essi associato per scaricare gratuitamente il Quickstart del gioco e rimanere sempre informati sulle novità ad esso collegato.

Che i Numi Tutelari vi proteggano e possano mostrarvi la via attraverso l’Impero di Teodomiro. Ci congediamo da voi con un’immagine inedita!

Immagini da Lex Arcana
Immagini da Lex Arcana

Pin It on Pinterest

Share This