La “Guerra della Scintilla” è alle porte!

Qualche giorno fa, in un nostro precedente articolo, abbiamo parlato di un povero omuncolo disperso per la città-piano di Ravnica, una delle ambientazioni di Magic: the Gathering, e paventavamo per lui una tremenda sorte. Oltre a tutte le disavventure che Fblthp sta vivendo sul piano, ora sta per accaderne una che cambierà completamente l’aspetto del Multiverso di Magic: the Gathering per come lo conosciamo.

Nicol Bolas, i cui piani di conquista e predominio sono iniziati millenni or sono, sta per muovere guerra nei confronti di uno dei piani principali del Multiverso e lo sta facendo nel modo più devastante possibile.

Ma facciamo un passo indietro.

Chi è Nicol Bolas?

Non basterebbero pagine su pagine per descrivere quello che l’Antico Drago Leggendario ha compiuto nel corso dei millenni della sua esistenza, e sarà sicuramente un argomento interessante da approfondire in un articolo futuro.

Questo Drago Antico è il cattivo per eccellenza, la figura iconica del male per la Wizards of the Coast, paragonabile a una sorta di Loki unito a Thanos se dovessimo fare un paragone con la Marvel. E così come ci sono degli eroi nel mondo dei fumetti, anche questo gioco ha degli eroi che si oppongo a questo Planeswalker (Viandante Dimensionale per i più vecchietti): la Gatewatch (I Guardiani).

Nicol Bolas nella sua fiera malvagità
Uno con il sorriso così non può essere Cattivo, vero?

Da svariati anni, nella timeline del gioco, Nicol Bolas ha allungando i suoi artigli su vari piani, ammassando risorse, invenzioni e reliquie per favorire la propria ascesa a divinità. La parte finale del suo piano riguarda l’invasione della città-piano di Ravnica e la sconfitta definitiva di tutti gli altri Planeswalker, sparsi per il Multiverso, che non gli hanno giurato fedeltà.

Come si svolgerà l’attacco?

Da quello che abbiamo capito dalla “lore” del gioco, tramite un’invenzione chiamata “Ponte Planare”, rubata in precedenza da Tezzeret, uno dei suoi sottoposti, impiantata poi dentro se stesso, l’Antico Drago ha aperto un portale da un piano del Multiverso a Ravnica e ha scatenato un’orda di zombi semi-immortali (una novità insomma) contro la popolazione. Perché proprio non morti? Perché il portale permette il passaggio solo ad oggetti non viventi, da qui la scelta di utilizzare dei cadaveri.

Qui comincia effettivamente la Guerra della Scintilla.

In uno slancio di difesa del proprio Piano, Ral Zarek, attiva un faro interdimensionale per chiamare a raccolta tutti, ma proprio tutti, i Planeswalker per affrontare la minaccia, con la “M” maiuscola.

Qui la seconda parte del piano di Nicol Bolas prende il via. Avendo già calcolato la possibilità di essere tradito dal suddetto Ral Zarek, che gli aveva precedentemente giurato fedeltà, fa recapitare sul piano una potente reliquia trafugata dal Planeswalker gorgone a lui assoggettata, Vraska. Questa reliquia nota come “Il Sole Immortale” impedisce a chiunque di poter far affidamento sulla propria “Scintilla” per fuggire o trasferirsi fuori dal Piano.

Una trappola ben architettata non c’è che dire, e in cui i Planeswalker ci cascano con tutte le scarpe.

Qual è lo scopo ultimo del Drago?

La Guerra della Scintilla terminerà così?
Una visione del futuro? Magari!

Nicol Bolas ha sempre bramato l’immortalità e assurgere a vera e propria divinità. Per raggiungere il proprio scopo sta quindi raccogliendo, come un Mietitore, le “Scintille” degli altri Viandanti Dimensionali intrappolati su Ravnica tramite una magia. L’arcano che sta usando è nota in questo momento come “Elderspell”, e non è ben chiaro se oltre a privare la vittima della “Scintilla”, possa anche porre fine alla vita dello sfortunato, ma di nuovo ipotizziamo di sì.

Conclusioni

La Guerra della Scintilla porterà un cambiamento all’interno dell’universo narrativo di Magic the Gathering, forse non al pari di un Avengers: Infinity Wars, ma speriamo che almeno dia una scossa considerevole alla storia. Tuttavia la realtà è un’altra: tutti sono preoccupati non tanto per i Planeswalker che sicuramente vinceranno, ma per la sorte di Fblthp!

Nel frattempo godetevi il trailer!

Pin It on Pinterest

Share This