Cyberpunk Red Jumpstart Kit è la più recente pubblicazione di R. Talsorian Games riguardo il franchise di Cyberpunk 2020. Uscito durante il Gencon 2019, il Jumpstart Kit punta a far familiarizzare i giocatori neofiti e storici con il “Nuovo” mondo di gioco e le sue principali regole. Attualmente è acquistabile su DriveThruh RPG.

Più di un Quickstart e meno di un Manuale Base

Il Jumpstart Kit si rivela essere una via di mezzo tra un semplice Quickstart, fatto per introdurre le regole essenziali e far giocare il party, e un Manuale Base completo. Si compone di mappe, personaggi pregenerati, segnalini, un fascicolo di regole e uno di ambientazione. Il totale supera abbondantemente le cento pagine, rendendo davvero difficile accostare il Jumpstart Kit con un semplice Quickstart.

jumpstart kit

Addio Megacorporazioni e addio Night City

Una Guerra Terribile

La prima cosa che mi ha colpito dei cambiamenti all’ambientazione di Cyberpunk Red è il profondo ridimensionamento della scena mondiale delle Megacorporazioni. A seguito di un conflitto mondiale, la Quarta Guerra Corporativa, culminata con la detonazione di un ordigno nucleare a Night City, le Megacorporazioni sono state smantellate, nazionalizzate o addirittura chiuse. Al loro posto ci sono delle “semplici” corporazioni, molto più piccole ma molto più affamate. In un mondo che non è più sotto il “monopolio” delle Megacorporazioni, la lotta si fa più feroce che mai.

jumpstart kit

New Night City

Anche Night City è ben diversa da come la ricordiamo. Dopo che l’esplosione nucleare ha cambiato completamente il volto della città, i suoi cittadini e le nascenti corporazioni si sono dati da fare per ricostruire. Nella decade successiva gli equilibri di potere sono cambiati e tutti hanno dovuto rimboccarsi le maniche per trovare il loro posto nella nuova Night City. Nonostante sia rimasta una città stato indipendente, molti sono gli interessi che guardano a questo porto franco negli Stati Uniti.

La perdita della Net

La più grande perdita a livello mondiale è stata senza dubbio quella della Net. Con l’esasperarsi del conflitto tra le Megacorporazioni, la Net è stata prima invasa di programmi nocivi e poi progressivamente smantellata. Ancora oggi ci sono alcuni nodi online ma sono per lo più molto pericolosi e in attesa di qualcuno che li ripulisca. Si preferiscono invece dei collegamenti locali, molto più piccoli in scala e molto più sicuri da difendere. Certamente le informazioni contenute nei nodi Net valgono tanto oro quanto pesano ma solo corporazioni specializzate osano avventurarvisi.

Risultati immagini per cyberpunk red

Un punto di ingresso per nuovi giocatori

Cyberpunk Red vuole essere un’ottima occasione per i nuovi giocatori per avvicinarsi al mondo di Cyberpunk. In un mercato nel quale le ambientazioni cyberpunk fioccano per ogni sistema di regole esistente, la R. Talsorian Games deve trovare un modo per rinforzare il suo pool di giocatori. A livello di ambientazione, Cyberpunk Red ha tutte le carte in regola per far innamorare i nuovi di Night City e del suo mondo senza regole. Dal punto di vista delle meccaniche, troviamo una riproposizione di quanto già visto in The Witcher con pochissime variazioni. Il gioco potrebbe anche scorrere abbastanza veloce ma, a meno di sistemi di automazione di alcuni passaggi, rischia di consumare parecchio tempo nelle sequenza di combattimento.

La creazione del personaggio non sarà immediata e richiederà di conoscere un pochino le regole prima di poter essere fatta agilmente. Questo si traduce d’altra parte nella possibilità di crearsi il proprio personaggio su misura, scegliendo da una vasta gamma di abilità e statistiche. Il JumpStart stesso suggerisce diverse soluzioni per la creazione di un personaggio e promette di aggiungere altre idee nel manuale base. 

I NetRunner saranno giocati in maniera molto diversa, dovendo mischiare adesso realtà e virtuale, favorendo un approccio dinamico piuttosto che uno statico.

Risultati immagini per cyberpunk red

A chi è consigliato?

In vista dell’uscita di Cyberpunk Red, trovo che farsi un’idea del tipo di gioco possa correttamente indirizzare i giocatori verso un acquisto più consapevole. Specialmente dopo diverse critiche nate con The Witcher, che hanno portato alla pubblicazioni di una “Easy Mode”, provare direttamente le regole sull’ambientazione di Cyberpunk Red potrebbe evitare future polemiche.

Pin It on Pinterest

Share This