Journey To Ragnarok è un modulo di avventura e ambientazione per la quinta edizione di Dungeons & Dragons , con materiale sufficiente ad accompagnare i personaggi dal livello 1 fino al 15. Stiamo parlando di un prodotto italiano di tutto rispetto, capace di coinvolgere i party di giocatori in tantissime avventure prima ancora che il viaggio verso il Ragnarok cominci!

Struttura del Manuale

Journey to Ragnarok si compone di 336 pagine frutto di oltre quindici anni di ricerche e documentazione. Oltre la prefazione, scritta da niente di meno che Francesco Nepitello e Zoltar di Sage Advice, il manuale può essere diviso in cinque macro aree che tratteremo brevemente.

Risultati immagini per journey to ragnarok

Introduzione ai Nove Mondi

Questa prima parte del manuale serve a far familiarizzare i giocatori con il concetto di Ragnarok, con la “morale” norrena, molto diversa e lontana dalla nostra, e ad introdurre i nove mondi ai non esperti della mitologia di Thor, Odino, Tyr e Loki. La sua lettura, oltre che per la qualità con cui è stata scritta, è consigliata ad esperti e neofiti del pantheon norreno. Entrare nell’ottica che la morte in battaglia sia qualcosa di auspicabile per i personaggi non è facile per la nostra cultura di stampo ellenico-latino.

I popoli di Midgard

Questa sezione va a trattare i sei clan principali del gioco, tutti molto ben caratterizzati e diversi tra loro, uniti alle classi e agli otto nuovi background presentati nel manuale di ambientazione. Le classi sono state sapientemente riscritte in salsa norrena, dando a ciascuna di esse la possibilità di avere un flavour diverso da quello classico medievale. Viene inoltre introdotto il Maestro delle Rune, legato alla meccanica omonima che contraddistingue questo titolo.

Journey to Ragnarok

Questa parte del manuale accompagnerà i master e i giocatori nel percorso verso la gloria eterna del Valhalla e, forse, molto più in là. Partendo come comune avventurieri, i personaggi dovranno costruire la propria fama prima di venir chiamati a intraprendere un viaggio che all’inizio non comprenderanno ma che potrà plasmare il mondo di Journey to Ragnarok.

Si tratta senza dubbio della parte più massiccia del manuale, che unisce una dettagliata analisi e spiegazione dei nove mondi a mappe, incontri e schede. Oltre alle caratteristiche generali e alla mappa del singolo mondo, ogni sezione tratta del mood che il master dovrebbe cercare di evocare al tavolo, in modo tale da far sentire sulla pelle dei giocatori i freddi venti di Niflheimr e il caldo ustionante di Musphellheimr.

estratto dal Grigio Viandante

Oggetti Magici e Divinazione Runica

Questa sezione del manuale va a trattare tutti gli oggetti magici che i personaggi potrebbero incontrare sul loro cammino, comprese alcune armi leggendarie come Mjolnir e Gungnir, con una dettagliata scheda e i modi per impugnarle. In molti casi non basterà una semplice mano mortale per ottenere il pieno potere di artefatti leggendari di questo tipo. Segue il capitolo sulla Divinazione Runica, che richiama ovviamente l’omonima classe e costituisce una meccanica unica introdotta in questo manuale. Anche dietro questa scelta di game design ci sono dietro studi e attenzione minuziosa verso il mood che dovrebbero immettere nel gioco. Il risultato è sorprendente e assolutamente da provare.

Scheda del Personaggio, Creator Token e Pronuncia dei nomi

Quest’ultima parte vede ovviamente la scheda del personaggio, con alcuni piccoli accorgimenti grafici che richiamino l’ambientazione, i riferimenti ai backer che hanno scelto di supportare il progetto con un Creator Token e, cosa assolutamente interessante, una guida alla pronuncia dei nomi. A meno che non siate dei linguisti con studi appositi sull’argomento, vi piacerà imparare a leggere correttamente i nomi che leggerete per tutto il manuale. Oltre a saperli pronunciare in modo adeguato, imparerete anche il significato di alcune parole.

Risultati immagini per journey to ragnarok

Ambientazione

Il mondo di Midgard è immerso nel Fimbulvetr, il grande inverno che precede il Ragnarok. I personaggi, appartenenti a  uno o più clan, ognuno con una propria agenda da portare avanti, si muovono in una terra gelida. Le risorse sono poche e i venti di guerra possono accendersi in qualunque momento. Soltanto le condizioni ostili e la consapevolezza che il Ragnarok si stia avvicinando invitano i leader dei clan alla prudenza e alla saggezza.

Ma Journey to Ragnarok coinvolge tutti e nove i mondi, dunque i personaggi sono invitati nella casa di Odino, nelle sale di Hel, nelle gelide lande di Niflheimr e nelle laviche terre di Musphellheimr.

Cosa offre di nuovo Journey to Ragnarok?

Raramente si è visto un manuale di avventura e ambientazione così completo e ricco di spunti. Il party potrebbe vivere intere campagne senza mai lasciare Midgard oppure viaggiare, esplorare ed imparare dal dio dell’inganno in persona. L’immaginazione del lettore è continuamente stimolata e stuzzicata con input per quest, avventure e campagne. A questo si aggiunge ovviamente il fascino dell’ambientazione che ha dato i natali al genere fantasy stesso. La meccanica delle rune è veloce da apprendere e facile da mettere in pratica, semplicemente seguendo le istruzioni. Ricalca i concetti del mito e di diversi manuali di lettura delle rune, mostrando l’attenzione svolta nel game design.

Una delle immagini del manuale

I volti dietro Journey to Ragnarok

Quando si afferma che Journey to Ragnarok sia un prodotto italiano, non si possono citare solo l’autore Michele Paroli, che ha svolto un lavoro ammirevole, l’artista Andrea Guardino, la cui copertina è stata di recente “citata” per la sua bellezza, e il lavoro di Need Games come casa editrice italiana. Parlare di Journey to Ragnarok significa aprire la pagina dei Crediti e leggerci i grandi volti del gioco di ruolo in Italia. Impossibile non notare i nomi di Andrea Lucca ed Enrico Romeo, di Alex Melluso e di Andrea Bergamelli, di Matteo Pedroni e Nicola De Gobbis.

Supporto al titolo

Ad oggi Journey to Ragnarok conta ben due avventure introduttive ed una campagna ad episodi in corso di pubblicazione. Per chiunque volesse cimentarsi nel giocarle tutte, si troverà oltre dieci prodotti a disposizione in grado di coprire più che ampiamente tutta la parte su Midgard del Viaggio. A questo si aggiungono lo schermo del master e un artbook di Journey to Ragnarok. Si può trovare tutto sul sito Need Games.

Pin It on Pinterest

Share This