Come già parlato in precedenza, Inkarnate è un tool online che permette, a chi ha un po’ di pazienza e voglia di divertirsi, di creare mappe di città, regioni, mondi, ma grazie anche alle ultime innovazioni dove la gestione della prospettiva ha raggiunto altissimi livelli, e scene vere e proprie.

Ora, Inkarnate ha sia una versione gratuita, con mappe di definizione 1024×768, e una versione a pagamento, con mappe di definizione maggiore 2048×1536

Noi utilizzeremo la definizione della versione a pagamento, che permette di fare mappe più grandi ed ha più tools.


Mappa creata da 7Legionarmy (Mati) on Reddit utilizzando la versione Pro

Foreground e Background: cosa sono?

Quando si inizia a disegnare una mappa con Inkarnate, si avrà di fronte uno sfondo di background formato da acqua. Infatti, il fondale della vostra mappa potrà avere due livelli: background e foreground. Il livello background corrisponde al mare, sul quale si deve aggiungere il livello foreground, corrispondente alla terra.

Per inserire il livello foreground, bisogna cliccare sull’iconcina della pala (o, come amo chiamarla io, l’iconcina della cazzuola). In alto, comparirà una barra con due menù a tendina e il livello di “Size”, ossia dello zoom. Nel primo menù a tendina si trovano due valori: add e subtract. Per inserire il livello foreground, si deve inserire add.

A questo punto, si potrà disegnare sullo sfondo marino, scegliendo tre diverse opzioni: circle (cerchio), block (quadrato) ed hex (esagono). Il primo ci darà un pennello tondeggiante, il secondo ci darà un pennello quadrato e il terzo un pennello esagonale. Quando userete il pennello quadrato o esagonale, per aiutarvi comparirà anche una griglia, a quadrati o ad esagoni.

Le texture che potete utilizzare su Inkarnate

Inkarnate ci ha gentilmente fornito la mappa delle texture, sia per disegnare l’acqua, che per disegnare i vari terreni e noi ci siamo presi la briga di tradurre i nomi delle texture per voi. Eccole a voi:

Descrizione delle Texture per i terreni di Inkarnate
Texture per Terreni

Come potete osservare ci sono varie ripetizioni poiché per ogni tipo di mappa che volete fare potete pensare di usare un colore specifico. Ovviamente i colori che userete per le vostre mappe di Inkarnate saranno sempre a gusto personale e questi nostri consigli non vogliono assolutamente frenare la vostra creatività.

Ed ecco a voi una mappa delle texture utilizzabili per disegnare l’acqua:

Descrizione delle Texture per i l'acqua di Inkarnate
Texture per Acqua

Vi invitiamo nuovamente a visitare il loro sito per avere un’idea di quello che potete fare utilizzando questo tool semplice ed immediato!

Pin It on Pinterest

Share This