Historia è il nuovo progetto, tutto italiano, che punterà ad inserire in Quinta Edizione, tramite OGL, un mondo ricco di animali antropomorfizzati, pronti a conquistare i cuori dei giocatori. Ne avevamo parlato in precedenza in questo articolo al day 1 del lancio del finanziamento.

Il progetto, che sta portando al finanziamento di Historia, nasce dalla collaborazione tra Mirko Failoni (Illustratore per Age of Sigmar, Vampiri la Masquerade ecc), Michele Paroli (fondatore di Mana Project Studio e autore di Journey to Ragnarok) e Matteo Pedroni (designer di Journey to Ragnarok ecc).

Come mai questo progetto è così importante?

Se Journey to Ragnarok (ne abbiamo parlato qui) è stato un trampolino di lancio per il Mana Project Studio, Historia sarà il vero banco di prova che potrà confermare l’aspetto qualitativo dei progetti futuri di questi ragazzi.

Le collaborazioni, internazionali e non, che sorgeranno durante questo Kickstarter, permetteranno di dare una ancora più autorevole voce a questi creatori di mondi.

Ma andiamo ad analizzare il quickstart che rilasciato durante le prime fasi della campagna di finanziamento.

Come si presenta il quickstart di Historia?

una delle art del futuro manuale di Historia

Ho appena avuto modo di scorrere il quickstart, rilasciato durante la campagna Kickstarter. Sono rimasto sorpreso dall’ottima impaginazione e dalla scelta degli arabeschi ornamentali della pagina, che richiamano fortemente i temi rinascimentali.

Il manuale inizia facendo una carrellata sulla geografia del mondo per poi presentarci la mappa di Historia.

Qui non ho ben capito per quale motivo, in un quickstart in lingua inglese, la mappa in esso risulta essere scritta in lingua italiana. Svista? Dimenticanza? Sinceramente, spero che possano correggere il tutto così da favorire eventuali interessati dall’idioma delle terre albioniche e oltre.

Razze e Classi in Historia

canidi, lupi historia

Dopo la storia troviamo una piccola carrellata sulle famiglie (familiae) giocabili e altre razze, suddivise in razze terrestri e aviane. Ogni famiglia ha altre “sottorazze” che ne modificano alcune caratteristiche e rendono più caratterizzabile il proprio personaggio.

È proprio qui che iniziamo a vedere un’interessante innovazione che potrà aiutare i giocatori durante le loro partite: l’istinto animale che li caratterizza. Questo potrà aiutare, a mio avviso, i giocatori ad approfondire determinate tematiche e dare profondità ai personaggi.

Le classi, o meglio, le professioni in Historia, rispecchiano in tutto e per tutto il mondo del medioevo. Troviamo l’Alchimista, il Mercante, il Flagellante (Mortified, o almeno io lo tradurrei così) e tanti altri. La percezione che ho avuto delle classi è che, alcune di esse, se combinate ad altre siano molto, molto forti. Ma ci sarà sicuramente tempo per “correggere” il tiro!

Fama, carriere, “Ventura” e regole opzionali in Historia

un panorama dipinto da Kuteynikov Roman Art
Kuteynikov Roman Art

Un altro paragrafo interessante è quello che tratta lo sviluppo della carriera di un personaggio legata alla sua fama e le sue imprese. Infatti, i rapporti cambiano con la crescita delle avventure e delle azioni, più o meno eroiche, che vengono portate a termine.

Le ferite, in un mondo dove esiste la polvere da sparo, sono una cosa seria e possono rendere pauroso anche il più grande condottiero. Possono menomare il personaggio, sfigurarlo e anche dare qualche spunto narrativo aggiuntivo. Ma non ci sono solo regole “negative”. C’è anche il momento degli eroi e di come, quando sei in una situazione congeniale al tuo “Io” o al tuo vissuto, potrai avere e spendere dadi addizionali per compiere imprese degne di te, un eroe.

La “Ventura” e le regole opzionali, a cui si è accennato in questo quickstart, donano ai personaggi e alle avventure una profondità che già in passato si era tentata di inserire nel gioco di D&D. Da parte mia, ammettiamolo, con scarso successo, avendo sempre trovato persone più legate al secchiello di dadi anziché al ruolare.

Conclusioni

Senza dubbio il manuale dona, a chi lo legge, un’ampia visione del mondo di Historia, così come l’avventura nelle ultime pagine del quickstart.

Come sempre accade, quando un prodotto deve uscire con una certa rapidità, il quickstart di Historia non è scevro da errori. La perfezione è impossibile, lo sanno tutti, ma ho una grande fiducia nel gruppo. Ho avuto anche modo di confrontarmi con i ragazzi di Mana Project Studio e fare loro notare io stesso alcune imprecisioni, che verranno corrette con l’aggiornamento del quickstart stesso.

Ora non dobbiamo fare altro che aspettare che la campagna di finanziamento termini per capire quali altri strecht goal si sbloccheranno. Per fortuna, i soldi per far nascere questo nuovo mondo ricco di animaletti sono già stati raccolti.

Pin It on Pinterest

Share This