Historia è il nuovo progetto di Mana Project Studio che ha visto la luce su Kickstarter il 3 settembre, raccogliendo nella prima ora 9.451 euro per un totale di 181 backer. Si tratta di un’ambientazione per Dungeons & Dragons Quinta Edizione che basa il suo punto di forza sull’utilizzo di animali antropomorfi come personaggi, inseriti nei secoli rinascimentali.

Ambientazione

Diversi millenni fa, nel mondo di Gea alcune specie animali hanno iniziato ad evolversi più delle altre, acquistando caratteristiche che potremmo definire antropomorfe, dotati di pollice opponibile e interessi simili a quelli umani. Nel mondo di Historia, i giocatori potranno interpretare i personaggi del continente Vesteria, di antiche tradizioni e profonda cultura, ma vittima di una grave instabilità politica causata da recenti ritrovamenti di reliquie. Potranno avventurarsi per il continente, incontrando leggende viventi e influenzando la politica dei regni, combattendo guerre brutali e corruzione, cercando di sopravvivere alla giornata.

Historia

Caratteristiche di Historia

Il progetto di Mana Projet Studio si inserisce nel filone già esplorato da franchise come Pugmire e Humblewood con una nuova energia e una spinta a creare un mondo non basato solo su alcuni animali ma quanti più possibile. Mana Project Studio ha pensato Historia come qualcosa di più di un’ambientazione per quinta classica, dove si traducono o, nel migliore dei casi, reskinnano le classi del manuale del giocatore. Fin dalle prime idee risulta infatti chiaro come i mestieri, il nome con cui si intenderanno le classi, non riprenderanno pedissequamente gli originali ma saranno ampliati, modificati e adattati. Alcuni mestieri inseriti saranno addirittura creati appositamente, un po’ com’è stato per il Maestro delle Rune di Journey To Ragnarok.

Anche il sistema delle razze verrà rivisto e adattato in Historia, con la presentazione di due Familiae: Theri (ispirata ai mammiferi) e Aviani (ispirata agli uccelli). Queste due macrocategorie si divideranno a loro volta in specie e razze, ognuna con bonus particolari. La creazione del proprio personaggio sarà dunque su una delle 55 possibilità di animali e uno dei 9 mestieri, rendendo la varietà uno dei punti forti di questa ambientazione.

Il team di sviluppo

Il team di sviluppo dietro Historia è molto grande ed esattamente come per Journey To Ragnarok vede coinvolti molti volti noti del gioco di ruolo italiano. Principalmente l’ambientazione nasce dall’unione delle forze di:

  • Mirko Failoni (concept artist e illustratore per giochi di ruolo del calibro Vampiri, Warhammer Age of Sigmar, L’Unico Anello, Pathfinder e molti altri), 
  • Michele Paroli (già autore di Journey to Ragnarok) 
  • Matteo Pedroni (uno dei designer dietro l’ambientazione per quinta edizione).

A questo trio si uniscono altre undici persone

  • Davide Milano nel ruolo di Game Designer
  • Elena Giovannetti nel ruolo di Graphic Designer
  • Laura Guglielmo nel ruolo di Graphic Designer, Illustrator ed Editor
  • Roman Kuteynikou nel ruolo di Environment Artist
  • Fabio Porfidia nel ruolo di illustratore per Maps & Coat of Arms
  • Susanna Danae Grasselli nel ruolo di Graphic Designer
  • Enrico Romeo nel ruolo di  ̶E̶n̶r̶i̶c̶o̶ ̶R̶o̶m̶e̶o̶ Lich King e all’Editing
  • Daniele Danko Angelozzi nel ruolo di 3D Artist
  • Valerio Carbone nel ruolo di 3D Artist
  • Fausto Palumbo alla pittura delle miniature
  • Matteo Moret come Project Manager
Historia

Stretch Goals

Per il momento in cui starete leggendo questo articolo, probabilmente il progetto avrà già raggiunto i fondi necessari a poter guardare agli Stretch Goals con maggior interesse. Illustriamo dunque la posta in gioco nel caso in cui Historia superi abbondantemente i 15 mila euro.

Un’avventura di Alex Melluso

Abbiamo già parlato di Alex come il curatore italiano della quinta edizione di Vampiri, come uno degli autori di Codex Venator e come designer di otto mondi di Journey to Ragnarok. Avere una sua avventura alla soglia dei 20 mila euro è veramente un regalo a coloro che supporteranno il progetto. La soglia dei 20 mila euro è stata raggiunta la sera stessa del 3 settembre.

Artbook

Ambizioso stretch goal che darà vita ad un bellissimo add-on è l’artbook contenente le illustrazioni di Historia, insieme magari ad alcune fan art e alle immagini delle avventure. Per avere la possibilità di avere il pdf è stato necessario raggiungere i 25 mila euro! Per averlo in cartaceo bisognerà acquistarlo come add-on.

Un’avventura di Andrea Lucca

Conosciuto anche come il Rosso, Andrea Lucca è stato designer di Journey to Ragnarok, è uno dei creatori di Codex Venator e produce settimanalmente un podcast sul gioco di ruolo chiamato La Locanda del Drago Rosso. Famoso in tutta Italia e già autore di numerose avventure, il Locandiere sarà a disposizione dei backer dopo aver raggiunto i 30 mila euro.

Una nuova fazione

Sfruttando i social media, i sondaggi e i mezzi a disposizione per comunicare con le persone che supporteranno il progetto, Mana Project Studio scriverà una nuova fazione in collaborazione con gli stessi backer. Per avere questo ampliamento del manuale base sarà necessario raggiungere i 35 mila euro.

Un’avventura di Andrea Felicioni

L’autore di Memento Mori e Codex Gigas, noto per essere una delle menti dell’Edutainment, entrerà in scena nel caso il supporto per il titolo raggiungesse l’incredibile cifra di 40 mila euro. Un traguardo notevole che porterebbe Historia nell’olimpo dei Kickstarter italiani.

Set di mappe

Raggiungendo i 45 mila euro, coloro che hanno supportato il Kickstarter avranno a disposizione in pdf una serie di mappe in alta risoluzione, con la possibilità di averle come add-on. Forse sarebbe stato meglio spostare questo goal più in basso ma rimane sicuramente appetibile per la maggior parte dei backer.

Un’avventura di Marco B. Bucci

Raggiungendo l’interessante traguardo di 50 mila, poco meno di quanto raccolto dal Kickstarter di Journey To Ragnarok, verrà realizzata un’avventura da Marco B. Bucci, già autore, fotografo e designer. Marco ha lavorato a Memento Mori, al gioco da tavolo Dogs of War e ai fumetti fantasy Magna Veritas e Nomen Omen.

Lore Book

L’idea per creare Historia, come narrato da Michele Paroli durante la sua intervista nella puntata de La Locanda del Drago Rosso, nasce da Historia: di Magi e Briganti, Vigliacchi ed Eroi di Mirko Failoni. Raggiungendo i 55 mila euro, superando il traguardo di Journey, sarà possibile lavorare ad una seconda edizione di questo art book con tanto di lore integrata.

Un’avventura di Jason “OMG” Carl

Probabilmente ebri al pensiero di poter raggiungere i 60 mila euro, i membri del team hanno coinvolto niente di meno che Jason Carl, già ospite a questo Modena Play allo stand di Need Games. Jason, oltre ad essere una persona fantastica che ha risposto alle nostre domande e ha chiacchierato con noi, è una delle menti di Vampiri Quinta Edizioni e uno dei principali promotori del gioco nel mondo americano.

Libro di avventure

Nel caso in cui il progetto Kickstarter raggiungesse i 65 mila euro, tutte le avventure sbloccate verrebbero raggruppate in formato fisico in un unico libro. La copertina del libro sarebbe illustrata da Bastien Lecouffe Deharme! 

Come direbbe qualcuno “Non succede, ma se succede…”

Difetti del Kickstarter

Purtroppo attualmente non è disponibile un Quickstart che possa attirare anche le persone che non conoscono il progetto. Tuttavia il team di sviluppo ha già dichiarato di starci lavorando e che sarà disponibile come un free download il prima possibile.

Historia: Dark Fantasy Renaissance Setting for 5e -- Kicktraq Mini


Pin It on Pinterest

Share This