In questo articolo parleremo di Fate/Prototype E The Case Files of Lord El-Melloi II. Se non siete avvezzi al Nasuverse o al suo franchise più famoso, Fate/Stay Night, seguite i link e godetevi la lettura.

Prima di concludere l’esplorazione del franchise di Fate/Stay Night vogliamo soffermarci su alcuni lavori che, pur non facendo parte del fulcro del franchise ma siano più un contorno bonus, ancor più dei lavori trattati precedentemente, rappresentano un approfondimento degno di essere menzionato tra le opere già numerose che vanno a comporre il Nasuverse.

Ritorno alle origini

Durante il nostro percorso attraverso le pubblicazioni targate Type-Moon abbiamo avuto modo di conoscere i retroscena di Fate/stay night e di come la bozza originale, risalente agli anni liceali di Nasu, abbia subito molte modifiche per adattarsi al pubblico della compagnia.

Benché queste modifiche si siano rivelate la mossa giusta da fare, è naturale che Nasu provasse un certo attaccamento verso la sua visione originale dell’opera, che l’autore decise di tenere sempre a portata di mano in attesa di un’occasione per riportarla alla luce all’interno del nuovo scheletro formulato nel corso degli anni.

Fu in occasione del decimo anniversario di Type-Moon, celebrato attraverso la serie Carnival Phantasm, che Nasu poté dar sfoggio della sua idea originale attraverso un breve cortometraggio animato, strutturato come un trailer, sul concept originale ora noto come Fate/Prototype.

Come è naturale aspettarsi, è possibile rivedere molto di ciò che è stato proposto in Fate/Stay night in una forma embrionale, degna del nome Fate/Prototype, ma le differenze presenti sono sufficienti a gettare le basi per una narrazione in grado di reggersi sulle proprie gambe.

Risultati immagini per fate/prototype

Fate/Prototype

Fate/Prototype narra del secondo Rituale dell’Heaven’s Feel, la Guerra del Santo Graal di Tokyo, con un sistema regolato in maniera praticamente identica al rituale usato a Fuyuki se non per il fatto che i Master sono in possesso di un grado associato alle sette gerarchie angeliche più alte.
Analogamente a quanto accaduto con Fate/Zero e Fate/Stay Night, il conflitto di Prototype si svolge circa una decade dopo il precedente, durante il quale il padre della protagonista, Ayaka Sajyou, ha perso la vita lasciando la giovane in preda dei propri traumi ed insicurezze.

Esattamente come nella versione finale, la protagonista evocherà Saber, la cui identità è quella del celebre Re Artù Pendragon, dopo essersi ritrovata sotto attacco dal Servant di classe Lancer, Cù Culainn, al servizio di Misaya Reiroukan, la versione Prototype di Rin Tohsaka.

Risultati immagini per fate/prototype

Differenze rispetto a Stay Night

Gli altri Servant noti che prendono parte a questo conflitto sono Gilgamesh come Archer, Perseo (sostituito da Medusa in Fate/stay night) come Rider e comandato da Aro Isemi, Ercole come Berserker al servizio di Sancraid Phahn, prototipo di Kirei Kotomine e la Bestia dell’Apocalisse come Beast, sostituito da Caster e sotto il comando di Manaka Sajyou, sorella della protagonista e prototipo di Illyasviel von Einzbern.

Quest’ultima è stata inoltre protagonista di Fate/Prototype: Fragments of Sky Silver, una serie di cinque Light Novel pubblicate tra il 2013 ed il 2016 che narra gli eventi della Prima Guerra del Santo Graal di Tokyo in modo simile a quanto Fate/Zero ha fatto per Fate/Stay Night., e di Fate/Labyrinth, suo spinoff volto ad espandere l’universo Type-Moon attraverso il viaggio fra le linee temporali e le realtà alternative che Manaka attraverserà, visitando scenari a noi famigliari, fino a raggiungere il corpo di Noma, la Master di Arturia in un nuovo conflitto alternativo.

Risultati immagini per fate/prototype

La leggenda rivisitata

Tra il 2014 ed il 2015 Ufotable ha trasmesso il suo adattamento animato della route Unlimited Blade Works.

Durante la seconda metà della serie Type-Moon inizia la messa in commercio del primo box blu-ray della serie, contenente come extra un racconto scritto da Kinoko Nasu in persona volto ad approfondire il personaggio di Saber in modo inedito rispetto a quanto fatto in Fate/stay night.

Il racconto, intitolato Garden of Avalon, ripercorre dunque la vita di Arturia Pendragon attraverso gli occhi di diversi personaggi, partendo dal suo periodo sotto Sir Ector e Kay fino alla sua caduta nella battaglia di Camlann.

I capitoli dell’opera vogliono sia mettere Arturia sotto una nuova luce, enfatizzando l’aspetto tragico del personaggio e la sua vita all’insegna dell’abnegazione, sia proporre la versione del Nasuverse del Ciclo Arturiano in modo da contestualizzarlo e approfondirlo sotto le regole e la realtà che Nasu ha costruito nel corso degli anni.

Risultati immagini per the case files of lord el-melloi ii

Al di là della Guerra del Graal

Benchè Fate sia completamente incentrato attorno alla Guerra del Santo Graal, sappiamo anche che esso è un evento piuttosto insignificante agli occhi dell’Associazione dei Maghi, che non vede il conflitto come una fruttuosa forma di ricerca.

Questo, tuttavia, non significa che essa non possa essere un’esperienza significativa per tutti coloro che vi partecipano e, in qualche modo, riescono a sopravvivere.

The Case Files of Lord El-Melloi II

È proprio questo aspetto che Sanda Makoto e Mineji Sakamoto vogliono mostrarci con la loro serie di Light Novel intitolata The Case Files of Lord El-Melloi II, narrazione incentrata completamente su Clock Tower, nel regno unito, dandoci uno sguardo sulla vita di Waver Velvet a seguito della sua sopravvivenza alla Quarta Guerra del Santo Graal di Fuyuki e la sua acquisizione del titolo di Lord El-Melloi II, con cui oltre ad esercitare come professore per l’Associazione prenderà parte a moltissimi eventi del Nasuverse e con cui qui si occupa di risolvere indagini e misteri del mondo taumaturgico come un moderno Sherlock Holmes del mondo della magia.

Risultati immagini per the case files of lord el-melloi ii

A fare da narratore e da prezioso contributo alle peripezie di Waver ci sarà Gray, una misteriosa ragazza divenuta sua apprendista.

The Case Files of Lord El-Melloi II è un’opera perfetta per darci uno sguardo alla realtà di Fate al di fuori dell’isolato conflitto tra Master e Servant, per approfondire il mondo ad ampio spettro mostrandoci non quello dell’antichità che i Servant hanno vissuto, ma quello moderno che ha lasciato alle proprie spalle il mito e le divinità ma, soprattutto, per darci un quadro più specifico dell’organizzazione e della struttura di una società segreta con così tanto potere ed influenza nel mondo creato da Nasu e degli eventi che vengono narrati al suo interno, mostrandoci molti volti noti come Luviagelita Edelfelt, Atrum Galliasta, Olga Marie Animusphere, Flat Escardos, Caules Forvedge Yggdmillennia e Toko Aozaki al di fuori dei contesti in cui siamo abituati a vederli.

Risultati immagini per the case files of lord el-melloi ii

La pubblicazione iniziò a fine 2014 per terminare con il suo decimo volume a maggio 2019.

A partire da giugno è iniziato l’adattamento animato dell’opera, che si occupa di adattare il caso Rail Zeppelin con l’aggiunta di contenuto originale ed inedito ad opera dello studio Troyca.

Pin It on Pinterest

Share This