La cultura classica e il gioco di ruolo (Gdr) si incontrano a Roma, presso l’area archeologico dello Stadio di Domiziano, in occasione della giornata-evento organizzata dall’Associazione culturale Il Salotto di Giano, dedicata alla riscoperta del patrimonio culturale romano attraverso il lancio internazionale di Lex Arcana, celebre gioco di stampo storico-fantastico con il titolo “Dominus et Deus”.

La kermesse “Dominus et Deus” fissata per sabato 25 maggio a partire dalle ore 17:00, nasce dall’idea di rinsaldare l’indissolubile legame che intercorre tra la cultura e il mondo ludico dei Giochi di Ruolo (Gdr). “Grazie al Gioco di Ruolo, i giocatori diventano protagonisti attivi, autori stessi della Storia.

Una via partecipe e consapevole per fruire in modo innovativo dei beni archeologici del nostro patrimonio artistico e culturale, coronato dalla volontà di far riscoprire un sito archeologico unico, oggi patrimonio dell’UNESCO”, afferma Orietta Albertini, Presidente dell’Associazione culturale Il Salotto di Giano, organizzatrice dell’evento. Lo Stadio di Domiziano, voluto dall’omonimo imperatore per celebrare il Certamen Capitolino Iovi nell’anno 86 d.C., è un esempio unico di stadio in muratura destinato alle gare di atletica, in special modo alla corsa. La giornata stessa prende il nome da uno dei molti epiteti dell’Imperatore. L’evento ha un numero limitato di partecipanti.

L’obiettivo dell’esperienza

L’obiettivo è far vivere un’esperienza unica anche grazie all’apertura notturna del sito in esclusiva. Dopo una conferenza di benvenuto che vede la partecipazione di Quality Games e Need Games in veste di graditi ospiti, si potrà usufruire della visita guidata, condotta da archeologi, allo Stadio, a Piazza Navona e agli scavi dell’Ecole Française. Una parte dell’area archeologica ospiterà una mostra di figurini storici a tema Antica Roma, vincitori di premi internazionali, dipinti dai membri dell’Al.Fa. Model Club di Roma, accademia di modellismo, e, a seguire, apericena archeologico. A partire dalle ore 21.00 e fino alle ore 24.00, sessione autoconclusiva di Gdr, dedicata al nuovo Lex Arcana, con un’avventura ispirata alla storia di Domiziano e al suo Stadio, scritta appositamente per l’occasione. Inoltre, tutti i partecipanti riceveranno un piccolo kit-regalo e avranno la possibilità di partecipare ad attività extra, incluse nel biglietto. “I resti dello Stadio di Domiziano, oggi i sotterranei di Piazza Navona, vivono per la prima volta una rievocazione storica unica del suo genere. Un gioco di ruolo, che ha vita nel sito dove l’Agone Capitolino ha preso vita, è quindi un evento eccezionale” conclude Matteo Tamburella, Direttore degli Scavi Archeologici.

Presenza delle celebrità di Lex Arcana per Dominus et Deus

Molti gli ospiti annunciati: Francesco Nepitello e Marco Maggi, autori del Gioco; Michele Garbuggi, sviluppatore della nuova edizione assieme agli autori; Mauro Longo curatore del manuale sulle avventure; Laura Cardinale, autrice di “Le Fiamme di Pompeii” avventura del nuovo manuale; Antonio De Luca, curatore delle cover; Federica Costantini e Mauro Alocci illustratori, assieme ad Antonio De Luca, dei personaggi.

Il link all’evento di Facebook lo potete trovare qui. Accorrete numerosi!

Pin It on Pinterest

Share This