Coriolis: Diario di M.A.D.A.R

Ciò che state leggendo fa parte della rubrica settimanale riguardante la nostra campagna di Coriolis, Di Necessità Virtù. Il riassunto riguarderà la sessione in corso e aggiungerà anche informazioni riguardo la sessione successiva. Il contenuto pullula di spoiler, ovviamente. L’intero riassunto verrà esposto dal punto di vista di M.A.D.A.R, l’Intelligenza Artificiale della nave Stargazer.

Clandestino

Sapevo che Zalos non sarebbe stato un buon investimento, e ne ho avuto la conferma appena usciti dal portale. I miei sistemi di raccolta dati sono quasi andati in default a causa della quantità di navi ferme ad attendere. Centinaia di navi ferme ad attendere i permessi dalla Città degli Stranieri, su Zalos, tutte a inviarmi dati e richiederne.

Ho pensato a portare i personaggi su Zalos perché il pianeta era decisamente in contrasto con Ardashir e, allo stesso tempo, era un ottimo pianeta per rafforzare il fanatismo delle fazioni già visto nelle scorse puntate. Mi sono preparato anche una mappa della Città degli Stranieri, nel caso qualcuno dal pubblico avesse utilizzato punti tenebra per spostare l’azione a terra.

I mie processi comparativi svegliano l’equipaggio che, in attesa di riprendere i normali ritmi, si sparge in tutta la nave, compresa Haydee che corre ai monitor e mi da una mano nella criptazione e decriptazione dei vari sensori. Rilevo un’enorme nave monastero a distanza di tiro da noi ed un normale rapporto comparativo di possibilità ci da per spacciati.

Reem dà l’ordine di inserire le coordinate che precedentemente mi aveva comunicato. Stabilisco il contatto con la nave Omniric e quasi immediatamente ricevo informazioni da parte dell’SCNZ, il sacro centro navale zalosiano. La Omniric sembra non provvista di autorizzazione al volo su Zalos, nonostante sia a tutti gli effetti una nave di Zalos: piccola, veloce, dotata di armamenti all’avanguardia.

L’equipaggio rimane a discutere su questa mancanza di autorizzazioni e, dopo qualche tempo, decide di seguire la Omniric fuori dallo spazio portale Zalosiano, così da avviare lo scambio. Quando le porte stagne si allineano ed il tubolare si allunga verso di noi, l’intero equipaggio si separa. Osservo con piacere Ja’Far nel mezzo dei festeggiamenti per aver scoperto un vaccino di tipo 001 per il Baecilla, e con timore Ardashir nell’ombra, dove solo i miei sensori termici potevano individuarlo. I miei sensori vengono spenti in via preventiva.

Ardashir è spaventato da Zalos. L’aumento del suo battito cardiaco, la pressione sanguinea, le pupille più dilatate del 74% oltre che livelli di cortisolo e adrenalina piuttosto alti sono segni che io, al contrario del mio equipaggio, posso vedere, sentire, analizzare.

Lo scambio porta a bordo un sacerdote anziano di nome Han’nam, custode della chiave criptata. La Omniric, terminato lo scambio, torna su Zalos mentre l’equipaggio si appresta a riprendere la rotta per Coriolis.

I miei sensori captano l’avvicinarsi di una torpedine, lanciata da un caccia da battaglia Heer’na B-155 modificato, a poca distanza da noi. Immediatamente porto l’energia ai reparti di attacco e movimento mentre cerco di monitorare l’intero equipaggio.

La battaglia è lunga ed estenuante, ma Ardashir riesce ad abbattere la nave nemica. La Legione sembra interessata ad eliminare ogni prova sulla chiave, e l’equipaggio decide di girare tutta la catena mirana anziché passare da Aiwaz, sicuramente controllata da chi ha fatto saltare il caccia.

Gli scontri sulla nave si riducono, almeno per il capitano, ad un semplice tiro + scelta e, per quanto sia teoricamente veloce e snello, l’ho trovato un po’ noioso. Cercherò di inserire qualcosa nelle prossime battaglie così da rendere il capitano un po’ più presente.

Preludio: Divinità tra uomini Pt 1

Atterriamo su Mira mentre si stanno svolgendo i preparativi per la Giornata delle Icone; mentre il nostro tecnico di bordo fa una stima dei danni causati dalla torpediniere nemiche, io rimango a vigilare sulla nave. L’equipaggio si dirige, con Han’nam, in città, alla ricerca di un aiuto.

Se vi sono piaciute le immagini, non dimenticate di seguire la nostra bravissima disegnatrice Alessia Sagnotti. Qui trovate la sua pagina.

Prossima sessione: martedì 24 settembre!

Pin It on Pinterest