Carbon 2185 è un’ambientazione per Dungeons & Dragons Quinta Edizione, che vede la Terra del ventiduesimo secolo governata da Megacorporazioni e governi burattini. Il titolo è stato scritto da Dragon Turtle Games dopo un Kickstarter di incredibile successo (più di dieci volte la cifra richiesta inizialmente). Vista la mole di lavoro richiesta e la fame del pubblico per un’ambientazione cyberpunk per Quinta Edizione, forse le cose sono sfuggite di mano.

Struttura del Manuale

Il manuale di Carbon 2185 si compone di 285 così suddivise:

  • 10 pagine di introduzione
  • 50 rivolte alla creazione del personaggio, dunque comprendenti razze, classi, background, vizi
  • 20 rivolte all’equipaggiamento
  • 10 dedicate al tempo tra le missioni, con una lunga serie di attività da poter svolgere
  • 5 dedicate all’economia del gioco
  • 20 dedicate alle regole di D&D Quinta Edizione necessarie per giocare
  • 30 pagine circa di ambientazione, con un focus particolare su San Francisco (città principale del gioco)
  • 40 pagine di consigli e aiuti per il Dungeon Master
  • 20 pagine con un’avventura introduttiva da giocare

Ambientazione

La Terra nell’anno 2185 è governata da Megacorporazioni che spadroneggiano sul pianeta e nei sistemi ad essa collegati. Trasporti, armi, informazioni, merci di lusso e medicina sono le nuove monete con cui far girare la galassia. I giocatori interpreteranno personaggi che, per un motivo o per un altro, hanno deciso di lasciarsi alle spalle le regole dello status quo, combattendo il sistema in cerca di fama, fortuna o forse giustizia. Se scegliere di essere sgherri delle corporazioni o farsi strada nell’underground sarà una scelta che ciascuno dei party dovrà fare.

carbon 2185

Meno proiettili e più Cyberpunk

Purtroppo i lati negativi di questa ambientazione, che si basa sulla bellissima idea di portare il mondo Cyberpunk ai giocatori di Dungeons & Dragons, si fanno lampanti fin da subito. Vuoi per mancanza di tempo o vuoi per mancanza di personale, Dragon Turtle si è purtroppo limitata a prendere D&D e a dargli una veste Cyberpunk, tralasciando tutti i temi centrali ad un’opera del genere. Alla fine, qualsiasi scelta del giocatore lo porterà a costruire un combattente, rendendo tutto il resto superfluo. Questo diventa chiaro quando si leggono i capitoli delle munizioni e dei potenziamenti disponibili. Se nel primo caso è normale trovare materiale incentrato sul combattimento, nel secondo caso dispiace vedere gli autori rincorrere quel +1 alle caratteristiche dati dai potenziamenti. Dopo tutto, cosa se ne potrebbe fare il CEO di una Megacorporazione, con in mano il destino di miliardi di vite, di una pistola in più negli stinchi?

carbon 2185

Il manuale si presenta bene a coloro che non conoscono D&D

Carbon 2185 non richiede di possedere o aver letto il manuale del giocatore di Dungeons and Dragons Quinta Edizione. Gli autori ripercorrono infatti gran parte delle regole fondamentali nella presentazione del gioco, aiutando i neofiti a potersi lanciare fin da subito nell’azione. In questo settore una delle mancanze rinvenute è dovuta proprio alla sezione dei proiettili, che in un’ambientazione che ti sbatte in faccia il combattimento ad ogni dove (arrivando a proporre armature mecha), scendono forse un po’ troppo nel dettaglio per giocatori che vorrebbero solo sedersi e giocare. Un dettaglio negativo per coloro che non apprezzano le campagne corte è la possibilità di salire solo fino al decimo livello, oltre il quale non si trova più nulla in termini di avanzamento del personaggio.

Risultati immagini per cyberpunk

Ci sono ancora ottime occasioni grazie ai manuali aggiuntivi finanziati con il Kickstarter

La mia speranza è che Dragon Turtle Games, che di recente ha terminato le spedizioni dei manuali base, completi la sua campagna di assunzioni e sfrutti i tre Sourcebook aggiuntivi Tokyo, Londra e Manhattan per darci un po’ più di temi Cyberpunk da trattare. Non fraintendiamoci, non è nulla che un buon master che mastichi l’argomento non possa fare anche da solo, semplicemente vedere un reskin delle classi e relative abilità è un po’ poco per un manuale che prometteva di portare Cyberpunk in Quinta Edizione di D&D.

Pin It on Pinterest

Share This