(copyright Smugmug, Inc 2018)
(copyright Smugmug, Inc 2018)

“Uncle Duke” ci ha lasciato. Lo scorso 29 settembre, uno dei padri dei wargame, Bruce “Duke” Seifried, si è spento nel Wisconsin.

Forse questo nome è noto soltanto ad un pubblico legato ai wargame, che tanto hanno avuto successo dagli anni ’70 in poi, ma senza dubbio Bruce Seifried è stato una pietra miliare per quanto riguarda il gioco da tavolo in ogni sua forma, oltre ad essere stato un famoso musicista jazz.

Ispirato dalla mente di H.G. Welles con il suo Little Wars, Uncle Duke durante i suoi anni di attività ha scolpito centinaia di modelli, creando diorami e collaborando dall’inizio degli anni ’80 nella divisione “Hobbies” della TSR assieme a Gary Gigax di cui fu un grande amico.

Per ricordarlo vorrei narrarvi un paio di aneddoti che lo riguardano.

Il primo riguarda Il Signore degli Anelli: da grande appassionato di Tolkien creò da zero, dopo averlo incontrato di persona negli anni ’60, il più preciso e dettagliato diorama riguardante il Fosso di Helm, così dettagliato che fu fonte di ispirazione per Ralph Bakshi nel 1978 per le sequenze del film animato de Il Signore degli Anelli.

(copyright Smugmug, Inc 2018)
(copyright Smugmug, Inc 2018)

Il secondo aneddoto è legato a Gigax e al suo funerale: durante il tempo passato assieme a testare giochi e crearne di nuovi, spesso i due si scambiavano miniature. Una a cui Gigax era particolarmente legato, e che Uncle Duke aveva scolpito apposta per lui, andò persa durante una delle loro sessioni e, una settimana prima del trapasso di Gary, Seifried inciampò nella miniatura dispersa mentre stava sistemando i diorama che aveva costruito. Purtroppo non ebbe mai la possibilità di rendere partecipe l’amico del ritrovamento e, una settimana dopo, al funerale, decise di metterla in una dei taschini dell’amico perché venisse sepolta con lui.

Dovunque siano ora l’unica speranza che ho è che possano continuare a giocare e a divertirsi assieme.

Che la terra ti sia lieve.

Pin It on Pinterest

Share This