Cosa è Broken Compass? No, non è una bussola rotta, o almeno non come la immaginate voi! Broken Compass è il nuovo progetto partorito dalla mente dei Two Little Mice. Reduci dalla vittoria nel concorso Gioco di Ruolo dell’Anno, con il loro primo prodotto, Household, in questi tempi così complessi hanno deciso di mandarci all’avventura con un nuovo gioco di ruolo.

Le loro gesta sono state tali da riuscire a raggiungere Atlantide e quindi ora siamo qua per parlare con loro. Per scrivere nella nostra biblioteca dei loro viaggi, dei tesori da loro riportati alla vita e, soprattutto, se hanno trovato i nostri nemici. Gli abitanti di Mu.

Sento già una musica in sottofondo che ci accompagnerà nella nostra intervista. Dobbiamo fare qualche domanda a Riccardo Sirignano e a Simone Formicola prima che la loro nave parta alla ricerca di quel tesoro perduto di cui tanto parlano!

Per prima cosa benvenuti ad Atlantide. È un piacere avervi qua con noi. Che ne dite di cominciare subito e senza ulteriori indugi? Ecco a voi la nostra prima domanda.
Che cos’è Broken Compass?

Broken Compass è un gioco di ruolo d’avventura dove i giocatori interpretano degli Avventurieri alla ricerca di un Tesoro.
In Broken Compass i giocatori interpretano degli Avventurieri che girano il mondo alla ricerca di un Tesoro, passando da grandi musei a giungle pericolose, da deserti sconfinati ad antiche rovine e ricreando le atmosfere tipiche del genere d’avventura, da Indiana Jones a La Mummia passando per Tomb Raider ed Uncharted.

Una delle immagini promozionali di Broken Compass
Una delle immagini promozionali di Broken Compass

Qual è il sistema di gioco?

Ci stiamo lavorando da un po’ di tempo ormai. Il sistema parte da quello che abbiamo utilizzato in Household (da cui prende il modo di lanciare i dadi) e si evolve ulteriormente.

Per chi non avesse provato la nostra opera prima, la risoluzione delle prove si effettua tramite il lancio di piccoli pool di d6 e il successo è dato dalle combinazioni vincenti (coppie, tris e così via), con la possibilità di rischiare parte dei successi ottenuti per provare a migliorare l’esito di qualunque azione.

È un sistema agile e molto cinematografico, improntato alla narrazione, che permette di vivere in maniera rapida l’azione e di mantenere alto il ritmo anche in caso di fallimento, cosa a cui siamo particolarmente affezionati.

Broken Compass, una delle illustrazioni
Broken Compass, una delle illustrazioni

In che modo Broken Compass evolve l’esperienza di Household?

Household è la nostra opera prima, grazie alla quale abbiamo addirittura vinto il premio come Gioco di Ruolo dell’Anno e con il quale ci siamo affacciati in questo meraviglioso mondo.

Ora che Household ha un anno di vita e una comunità meravigliosa e più attiva che mai, abbiamo tirato le fila della enorme esperienza maturata portando il nostro gioco in giro per l’Italia. Abbiamo imparato moltissimo e vogliamo tradurre questo bagaglio, oltre che nelle prossime uscite di Household, che continuano a tenerci meravigliosamente impegnati, anche in questo nuovo progetto.

Prendendo il meglio di quello che per noi è il sistema di Household Volume I e integrando una serie di nuove meccaniche che semplificano il gioco e lo trasportano in un mondo conosciuto e contemporaneo.

Broken Compass, una delle illustrazioni

Come mai è nato Broken Compass?

Broken Compass è nato in tempi non sospetti, ben prima che pensassimo anche solo di entrare nel mondo del game design. È nato prima come ambientazione e poi come sistema per giocare quello che ci piaceva giocare con i nostri amici.

Abbiamo cercato di riproporre in termini di gioco tutti gli stilemi, gli archetipi e i trope dei film, delle serie e dei videogiochi a cui ci siamo ispirati. Si può dire senza rischio di sbagliarsi che abbiamo passato un bel po’ di pomeriggi a guardare e riguardare La Mummia o a giocare ad Uncharted e a dirci “Ok, questo come si fa?”

Qual è l’obiettivo di Broken Compass? In che modo riprenderà lo stile cinematografico avventuroso di film come La Mummia o Indiana Jones?

L’obiettivo di Broken Compass è quello di dare ai giocatori tutti gli strumenti che gli servono per creare scene degne di Indiana Jones. Scappare da enormi massi rotolanti, pilotare aerei in fiamme durante una tempesta di fulmini, afferrare una liana sospesa su un baratro mentre un piccolo esercito di mercenari spara con tutto quello che ha.

L’azione la farà da padrone, ma gli avventurieri avranno la Fortuna dalla loro.

Una delle immagini promozionali di Broken Compass, che dà un'idea del tono avventuroso di questo gdr
Una delle immagini promozionali di Broken Compass, che dà un’idea del tono avventuroso di questo gdr

Come avete intenzione di produrlo?

Possiamo già anticiparvi che ci sarà una campagna Kickstarter internazionale che partirà a breve, con il gioco che verrà realizzato sia in italiano che in inglese.

Fra poco sarà anche disponibile gratuitamente un Quickstart ,così che tutti possano avere un assaggio del gioco e delle sue dinamiche prima dell’inizio della campagna, si può richiederlo compilando questo form.

Conclusioni su Broken Compass

Seguirò con molto interesse lo sviluppo di questo progetto perché, oltre alla semplicità e alla possibilità di creare in pochi minuti una storia da raccontare coi propri giocatori divertendosi, l’atmosfera trasuda pulp. E, come ben sapete, io sono un patito del pulp e delle storie che può raccontare.

Ho già in mente alcune avventure da ambientare in giro per il mondo. Da Machu Picchu al deserto del Gobi, dalle piramidi ai freddi ghiaccia scandinavi e, ovviamente, Atlantide. Le possibilità sono infinite e credo proprio che potremo esplorare moltissimi setting col sistema di Broken Compass.

Pin It on Pinterest

Share This