Avete già letto la recensione dell’episodio 14? La potete trovare qui

Attraverso alcuni flashback, in Alicization Ep 15 scopriamo fino a che punto la malignità di Quinella può arrivare, fino all’incontro con Fanatio, il Cavaliere del Sole Abbagliante e membro di alto rango tra coloro al servizio del pontefice.

Sinossi di Alicization Ep 15

Le due bambine, comparse ai protagonisti al termine dello scorso episodio, si presentano formalmente come sorelle novizie della Chiesa di Axiom, di nome Fizel e Linel.

Le due spiegano che è stato dato l’ordine a tutte le figure non armate della Cattedrale di rifugiarsi nelle proprie stanze a causa di due intrusi dal Territorio Oscuro, portandole ad incuriosirsi per osservare le creature obiettivo dei Cavalieri.

L’innocenza infantile delle due sorelle si rivela tuttavia una farsa ben recitata e, in breve tempo, Kirito ed Eugeo si ritrovano feriti dai pugnali di Linel e Fizel e paralizzati dal veleno di cui essi erano pregni.

Esperimenti inquietanti

Mentre trasportano i due prigionieri al cinquantesimo piano, dove verranno eliminati dai Cavalieri Integratori, le due rivelano le proprie identità di Cavalieri che hanno ottenuto il titolo come premio per aver condotto esperimenti di natura magica per Quinella: Fizel e Linel, insieme a numerosi altri bambini, hanno infatti preso parte ad un esperimento per un incantesimo di resurrezione, uccidendosi a vicenda ripetutamente per poi essere rigenerate dal pontefice.

L’incantesimo, tuttavia, aveva la tendenza a distruggere in breve tempo coloro che venivano resuscitati. Le due giovani, però, avevano notato che morire in un colpo solo era in grado aumentare la possibilità di successo e diminuire gli effetti collaterali della resurrezione. Per questa ragione sono diventate gradualmente sempre più efficienti nell’uccidersi, fino a quando di tutti i bambini partecipanti, solo loro due rimasero tra i sopravvissuti.

Terminato dunque l’esperimento, alle due bambine fu concesso il titolo di Cavaliere ma, per via della loro inesperienza, mancanza di addestramento e debolezza fisica è stato loro proibito di agire sul campo.

Fizel e Linel, tuttavia, puntano ad ottenere una promozione per arrivare allo stesso piano degli altri Cavalieri fermando Kirito ed Eugeo, compito in cui ben due Cavalieri Integratori pienamente formati avevano fallito.

Il contrattacco dei protagonisti

Giunti al cinquantesimo piano, il quartetto si ritrova al cospetto di Fanatio Synthesis Two, secondo in comando nei ranghi dei Cavalieri, ed al suo personale corpo di guardia. Subito le due giovani si fanno pregio del loro successo, e ordinano l’esecuzione immediata dei loro prigionieri, prendendosi gioco dell’incapacità dei Cavalieri Integratori di fermare i due ragazzi, ora alle strette per la loro ingenuità.

Vengono, tuttavia, smentite rapidamente da Kirito che, approfittando della distrazione, paralizza entrambe le bambine con i loro stessi pugnali, rivelando come abbia individuato la menzogna e si fosse preparato ad un eventuale avvelenamento. Il ragazzo ha infatti colto la contraddizione tra l’ordine di rifugiarsi dato a tutti i civili nella torre e la loro presenza nei corridoi, impossibile che passasse inosservata o impunita sotto il rigido controllo delle leggi di Quinella.

Con la scusa di mettersi in disparte perché poco pratico nell’interagire con i bambini, dunque, Kirito ha lasciato che fosse Eugeo a conversare con le due mentre portava a termine i suoi preparativi, aspettando il momento adeguato per contrattaccare.

Fatto ciò, Kirito sfida a duello Fanatio, dicendo però ad Eugeo di utilizzare quel tempo per recuperare e prepararsi ad attaccare con l’abilità speciale di Blue Rose al suo segnale.

Combattimento con sorpresa!

Segue un incalzante combattimento in cui Fanatio sfoggia le sue abilità combattive, ben diverse da quelle che Deusolbert aveva esibito nel precedente scontro. La sua spada, forgiata per mano di Quinella in persona da mille specchi che hanno sciolto una grande pietra riflettendovi la luce solare, è un’arma fenomenale in grado di incanalare l’energia del Sole in veri e propri raggi laser dalla grande potenza distruttiva. Questa abilità, in congiunzione con le capacità notevoli nello scontro ravvicinato di Fanatio, rendono il Cavaliere un nemico formidabile per Kirito, che sebbene venga ferito più volte riesce, infine, a smascherare Fanatio, che si rivela essere una donna.

Questo mette in mostra le sue insicurezze, derivate dal suo timore di non essere presa seriamente dai suoi nemici per via della sua femminilità, mettendola in una posizione di svantaggio contro Kirito.

Il giovane tuttavia incita Fanatio a non indugiare nei suoi dubbi, creando un’apertura per Eugeo che, con la sua spada, congela gran parte della stanza, neutralizzando il corpo di guardia di Fanatio ma fallendo nel fermare Fanatio stessa, che si prepara a contrattaccare.

Eugeo, preso dalla frustrazione, riversa tutta la sua rabbia verso la donna, riconoscendo di non essere nello stato adeguato per poter affrontare le battaglie che ha davanti. È Kirito a riportare alla calma l’amico, risvegliando l’abilità della sua spada e preparandosi all’incontro finale.

Considerazioni su Alicization Ep 15

In Alicization Ep 15, Linel e Fizel si rivelano dei personaggi non particolarmente originali: non è raro in un anime trovare il personaggio infantile e apparentemente innocente che si rivela essere molto pericoloso e letale.

L’inganno non ha funzionato su Kirito, così come probabilmente non ha avuto successo con gli spettatori e sfortunatamente l’adattamento animato ci mette davanti ad una piccola perplessità che l’originale Light Novel, dal canto suo, risolve a priori: in qualche modo Kirito si rivela ben preparato a contrastare il veleno delle due sorelle, ma non in guardia per un attacco ravvicinato furtivo da parte di due ragazzine davanti ai suoi occhi. Tale inconsistenza è dovuta al fallimento, in fase di animazione, nel catturare la velocità delle due nell’agire, descritta come disumana nelle righe di Kawahara, lasciando il tutto alla volontaria sospensione dell’incredulità.

Nonostante ciò, la coppia di bambine approfondisce ulteriormente l’uso di Quinella della propria autorità sul sistema, con cui sperimenta in continuazione al punto da usare degli innocenti come carne da macello per semplice curiosità di studio.

Fanatio: punti di forza e di debolezza

Fizel e Linel non sono però le uniche due avversarie di Alicization Ep 15, e in tal senso la vera stella è il personaggio che gli dà nome, il “Cavaliere del sole abbagliante” Fanatio Synthesis Two, che ci restituisce una battaglia spettacolare sia sul piano visivo che sonoro, adottando una tecnica di animazione che deforma i modelli per rendere più fluida l’azione creando una battaglia coinvolgente e molto dinamica.

Fanatio però sorprende nel rivelare la sua volontà di nascondere il suo essere donna per paura di non essere presa seriamente in combattimento: la presenza di Alice, a viso scoperto, tra i ranghi dei Cavalieri e la storia di Sortiliena lasciano intendere che esista una certa tolleranza nei confronti di una figura femminile guerriera, rendendo difficile da comprendere il punto di vista di Fanatio.

È possibile che, con l’espediente della longevità prolungata dei Cavalieri, venga rivelato che Fanatio appartiene ad una versione della società di Underworld antecedente a quella contemporanea, ma fino a quando questa questione non verrà approfondita, questo aspetto del personaggio rimarrà abbastanza difficile da contestualizzare.

Ipotesi per il futuro

Con Alicization Ep 15 la sigla di apertura assume il sottotitolo di “Alicization Rising”, titolo della dodicesima Light Novel dell’opera. Questo significa che l’episodio 16 potrebbe concludere la Novel 12, lasciando agli otto episodi restanti nel secondo blocco di episodi per coprire la parte restante del primo atto della storia, in corrispondenza alla Novel 14. Per il momento questo sembra essere il ritmo corretto per il contesto proposto, ma un adattamento lascia sempre spazio ad aggiunte ed approfondimenti non necessariamente presenti nel materiale originale.

In attesa di vedere nuovi sviluppi per la serie, però, Alicization Ep 15 ci lascia in sospeso nello scontro tra Fanatio. Scopriremo nell’episodio 16, intitolato “Il cavaliere dell’osmanto dorato”, in cosa consiste l’abilità speciale di Night Sky, l’arma forgiata dall’Albero Demoniaco.

Pin It on Pinterest

Share This